Seconda carrellata di giochi natalizi, alcuni nuovi, altri un po’ meno, ma tutti consigliatissimi, soprattutto per le feste in famiglia, perchè adatti a giocatori di tutte le età!
Fabula
3-8 giocatori
Anni: 8+
Tempo: 30 min.
Fabula è un party game veloce ed immediato, in cui ci si sfida a chi riesce ad inventare il racconto migliore, sotto la supervisione di un narratore neutrale, che impersona nientemeno che lo scrittore Wilhelm Grimm.
I giocatori interpretano i tipici protagonisti delle favole e devono servirsi di carte illustrate che rappresentano i vari elementi chiave del loro racconto per inventare la storia più bella di tutte, restando il più fedeli possibile alla traccia che il narratore ha proposto.
Il gioco,oltre che molto divertente, è facilissimo da giocare ed è consigliato soprattutto alle famiglie, essendo particolarmente adatto ai bambini.
Dixit e Dixit 2
3-6 giocatori
Anni: 8+
Tempo: 30 min.
E’ il vincitore dello Spiel des Jahres 2010 e già questa informazione dovrebbe convincervi ad acquistarlo senza leggere oltre!
Se tuttavia siete ancora dubbiosi, sappiate che si tratta di un gioco geniale e surreale, in cui immaginazione, creatività e prontezza di spirito fanno da padroni! Ogni turno si sceglie un narratore, che mette sul tavolo una carta coperta e ne dà una definizione; tutti gli altri devono giocarne una che sia in qualche modo coerente con la definizione data. A quel punto, ognuno indica segretamente quale, secondo lui, è la carta giocata dal narratore. Ma attenzione! Le definizioni non devono essere troppo facili, nè troppo difficile perchè, se tutti indovinano o nessuno indovina, il narratore non prende punti!
Come si può facilmente immaginare, il gioco prende svolte assurde, soprattutto perchè le carte sono tantissime (ben 87) e geniali, per cui possono essere interpretate in mille modi diversi!
Inoltre, è da pochissimo uscito Dixit 2, ovvero una espansione di altre 84 carte sempre più colorate e sognanti!
C’era una Volta
2-6 giocatori
Anni: 8+
Tempo: 30 min.
Un grande e intramontabile classico giunto ormai alla sua terza edizione.
A turno, un giocatore racconta una storia, giocando dalla sua mano carte che rappresentano le cose che va narrando. Scopo del gioco è quello di esaurire le carte in mano e di giocare la carta Finale. Ovviamente non mancano le difficoltà: ogni avversario può interrompere il narratore e prenderne il posto, giocando le proprie carte al momento giusto!
Durante la narrazione, è importante ricordarsi di tutti i particolari descritti dai narratori  precedenti, che non devono mai essere tralasciati o confusi, pena l’obbligo di passare la mano!