LUDOmundialito2015

 

Dopo il grande successo della nostra prima iniziativa (chi se l’è persa stia più attento!) eccovi l’annuncio per iniziare al meglio il 2015 ludico.

Arriva la quinta edizione del LUDOmundialito il mitico evento ludico del ponente ligure organizzato dall’Associazione LUDO ERGO SUM – Tana dei Goblin Imperia.

Non lo conoscete? Ma dove siete stati in questi anni? Va bene, noi siamo pazienti e ve lo spieghiamo.

Il LUDOmundialito è una serie di sei appuntamenti con altrettanti tornei di giochi da tavolo all’insegna del fairplay e del piacere del buon gioco che si svolgono in diversi locali della provincia. E’ possibile partecipare ad un solo evento o provare a collezionare i punti classifica per concorrere al montepremi finale e al titolo di Magister Ludi della città di Imperia.

Le passate edizioni hanno visto più di 150 partecipanti tra i 4 e i 60 anni che si sono riuniti con entusiasmo attorno ad un tavolo per il piacere di giocare insieme. Cinque diversi locali hanno ospitato le tappe e diverse case editrici hanno offerto il loro supporto al montepremi (ringraziamo in particolare Asterion Press e Red Glove).

Questo il calendario delle iniziative di questa quinta edizione:

  • Sabato 24 Gennaio – serata inaugurale all’insegna della creatività e della fantasia al Circolo ARCI Guernica con il classico DIXIT (AsterionPress);
  • Sabato 7 Febbraio – LUDOMARATONA – maratona ludica con i giochi RED GLOVE Edizioni per tutte le età (anche per i più piccoli) – Circolo ARCI Guernica;
  • Venerdì 24 Aprile – serata “giocaconmoderazione” con LAS VEGAS (Alea/Ravensburger) a Lo Stregatto con Apericena presso il Bar Jolly – Oneglia
  • Sabato 16 Maggio – serata western con COLT EXPRESS (AsterionPress) presso il Bar A Gonfie Vele – Diano Marina
  • Sabato 30 Maggio – serata Gioco dell’Anno Italiano con IL PICCOLO PRINCIPE (AsterionPress) presso il Circolo ARCI Guernica;
  • a fine Giugno – gran finale con torneo di PERUDO (GiochiUniti) e premiazione – luogo da definire

Nel corso delle serate a tema sono tutti invitati a partecipare in costume: il travestimento migliore sarà premiato!

Ogni serata avrà inizio alle ore 21,30 e sarà preceduta, per chi lo desidera, da una cena nel locale che ci ospita.

Cliccando su questo LINK potete trovare il regolamento completo dell’edizione 2015.

Qui invece trovate la CLASSIFICA aggiornata all’ultima tappa disputata!

 

Segue la presentazione dei giochi che faranno parte della competizione di quest’anno:

Dixit (Jean Louis Roubira – 2008) gioco pluripremiato e giunto alla sua sesta espansione, ciascuna composta da 84 carte splendidamente illustrate da vari autori con il filo conduttore della fantasia e dell’atmosfera onirica e surreale. Il suo successo si deve ad un sistema di gioco immediato e semplice e ad un grado di rigiocabilità pressochè infinito. Insomma un titolo ideale per la famiglia, per un gruppo di amici e che convince anche i giocatori più smaliziati grazie ad un’esperienza di gioco estremamente originale.

la LUDOmaratona – ogni anno la seconda tappa del LUDOmundialito si trasforma in una maratona di giochi scelti per coinvolgere anche i bambini senza trascurare i genitori e gli adulti: 5 discipline in cui competere per accedere alla finalissima: Riflessi, Equilibrio, Destrezza, Memoria, Strategia.

Colt Express (Christophe Rimbault – 2014) non può mancare l’atmosfera western nel nostro LUDOmundialito e con Colt Express nessuno potrà dirsi deluso: il gioco uscito in edizione italiana nel 2015 è candidato a fare manbassa di premi internazionali per la semplicità delle regole e il divertimento che ogni partita assicura. i giocatori interpretano dei banditi all’assalto del treno, topos classico del cinema western: una sfida senza esclusione di pallottole, cazzotti, furti e malizie di ogni tipo. Bluff, scaltrezza ed un pizzico di diplomazia terranno alta la tensione al tavolo fino all’ultima sosta del treno: colui che avrà raccolto il bottino maggiore sarà il vincitore!

Las Vegas (Rudiger Dorn – 2012) il gioco d’azzardo fa male, specie se malgestito. Con Las Vegas la nostra Associazione vuol invece dimostrare come il rischio, l’alea e l’alternarsi della fortuna non siano un male di per sè, ma possano essere alla base di un’attività ludica sana, divertente e che unisce le persone intorno al tavolo. Poche semplici regole ed altissima competizione nei sei casinò di Las Vegas che ospitano i dadi dei giocatori, con colpi di scena sempre in agguato: solo il conteggio finale decreterà il giocatore che sarà riuscito a gestire meglio la sua fortuna!

Il Piccolo Principe (Antoine Bauza/Bruno Cathala – 2013) con questa edizione del LUDOmundialito inauguriamo la serata dedicata al Gioco dell’Anno, premio italiano assegnato a Lucca Games, vinto nel 2014 da questo gioco dalle regole semplici ma da una strategia non scontata. Non fatevi ingannare dal tema e dalle illustrazioni (sono quelle originali di Saint Exupery): il gioco (come del resto il libro) non è solo per bambini e mette i giocatori alla prova con scelte mai semplici e che garantiscono sempre un alto livello di interazione.

Perudo (tradizionale) – il classico gioco della finale, l’imperdibile sfida a base di dadi e faccia tosta. Quest’anno in una location inedita, con aperitivo a buffet e la premiazione finale che tutti i partecipanti del LUDOmundialito hanno imparato a temere ed apprezzare allo stesso tempo.